Ti trovi qui

Home | News | Cacciucco Pride, #Respect. Lo spot dell’edizione 2020

Cacciucco Pride, #Respect. Lo spot dell’edizione 2020

Cacciucco Pride, #Respect. E’ questo l’hashtag che accompagna il nuovo spot e che campeggia nei post delle pagine social ufficiali della manifestazione legata alle tradizioni culinarie e gastronomiche cittadine che prenderà piede nei giorni 4-5-6 settembre a Livorno.
Uno spot girato all’interno del bellissimo scenario della Cantina del Palio Marinaro (scali D’Azeglio) che trasuda tradizione e passione per le cose genuine e fatte in una certa maniera, con il giusto rispetto appunto.

Ed è proprio questo in sintesi il concept del nuovo promo lanciato dal Comune di Livorno che, avvalendosi della collaborazione di Zaki Srl, ha creato e lanciato online, inizialmente sui canali social di Effetto Venezia e Cacciucco Pride, questa nuova pubblicità per la nuova edizione della manifestazione pronta ad entrare in scena anche in questo 2020 (clicca qui per scoprire il programma). Tra le novità di quest’anno spicca proprio il simbolo della kermesse gastronomica, il polpo-baffo, che, a differenza delle altre edizioni non compare più su di un volto maschile ma su quello di una donna.

La protagonista del “minuto”, girato dal regista-videomaker Giacomo Becherini, è l’attrice Alessia Cespuglio che, nei panni di una “madrina” passa in rassegna un ipotetico locale “malfamato” assaggiando piatti e incutendo timore al suo solo passaggio.
Dalla sua approvazione o meno dipenderanno le sorti dei cuochi che le proporranno il cibo. E davanti al cacciucco con 5C, quello originale Doc, il suo giudizio non può che essere positivo. Per buona pace dell’oste che tira un sospiro di sollievo.

Qua sotto il videoclip dello spot 2020 e nelle foto principali alcuni delle foto di scena scattate durante le riprese