Ti trovi qui

Home | News | Oggi si elegge il “King of Cacciucco Contest”. Sipario sulla kermesse. Il programma del DAY 3

Oggi si elegge il “King of Cacciucco Contest”. Sipario sulla kermesse. Il programma del DAY 3

Mediagallery

Ultimo scoppiettante giorno della kermesse dedicata al piatto tipico della tradizione culinaria locale. Il Cacciucco Pride saluta Livorno con eleggendo il King of Cacciucco Contest, il re della cucina che avrà saputo al meglio reinterpretare il cacciucco (clicca qui per consultare nel dettaglio il programma completo del DAY 3).
Riflettori accesi dunque a partire dalle 18 all’interno del Mercato Centrale dove, sul palco de “Alle Vettovaglie” gli ormai affezionati amici, gli speaker radiofonici Tinto e Fede, condurranno la serata, a partire dalle 18, alla ricerca del miglior innovatore per creatività e gusto. Finito la gara spazio alla grande chef Deborah Corsi de “La Perla del Mare” che proporrà una dimostrazione culinaria del suo “cacciucchino di pesce azzurro”, piatto storico e significativo del suo percorso professionale nonché rappresentativo della festa di San Vincenzo. San Vincenzo che si lega virtualmente a Livorno tramite “Un mare di Gusto”, tradizionale kermesse enogastronomica, organizzata dall’Amministrazione Comunale di San Vincenzo.
Lezioni di biologia marina a Montenero dove, nella grande sala del Ristorante Montallegro, il dottor Giovanni Raimondi, biologo dell’Acquario di Livorno, terrà una lezione dal titolo “Cacciucco: buono, pulito e giusto”.
Alle 11,30 del mattino antipasto al Corner Bistrot del “Baciami Festival” il “Festival a picco sul mare” che si terrà sulla terrazza del Precisamente Calafuria dal 23 giugno al 1 settembre, e che sarà interamente dedicato al rapporto fra nuova scena italiana e classici della canzone RCA e Ricordi.
Ultimo giorno disponibile poi per gustare un bel Gelato al Cacciucco alla Yogurteria cremeria Fiori Rosa in viale Italia e per una visita al Livorno Port Center e all’Esposizione delle Imbarcazioni Storiche. Dove? In Fortezza Vecchia e al Magazzino ex FS. E passeggiando in viale Italia, lungomare, un occhio doveroso a INperFettO che si configura come un brand più che come una nuovo organismo associativo, che caratterizza un certo tipo di Artigianato Artistico di elevata qualità e lavorato totalmente a mano, senza alcun processo di meccanizzazione e di ripetizione seriale. Difesa e diffusione dell’handmade e legame con la tradizione storica sono i due capisaldi del progetto.