Ti trovi qui

Home | News | Cacciucco Pride, il virus si diffonde in città

Cacciucco Pride, il virus si diffonde in città

Mediagallery

Uno strano virus si sta diffondendo in città in questi ultimi giorni in vista dell’apertura del sipario di questo primo grande evento del Cacciucco Pride che si terrà a Livorno dal 1° al 3 luglio 2016. Il “polpo-baffo” si sta diffondendo come una vera e propria malattia per le strade della città. Le radici non si possono nascondere e il cacciucco ognuno lo porta dentro. Così tanto dentro che alla fine poi esplode nella sua più grande manifestazione: un baffo “polposo” impossibile da non vedere e irresistibile da non indossare. Così come nel famoso spot “tutti volere pinguino” ecco che anche a Livorno “tutti volere baffo Cacciucco Pride“. In questo spot (clicca qui per vederlo sul canale youtube o sotto la foto principale in pagina) i livornesi sono ripresi dall’obiettivo di Laura Scatena mentre corrono, lavorano, fanno la spesa la mercato centrale, mentre mangiano un gelato con uno strano baffo addosso.